Nuovo Kia Stonic “IL B-SUV”

L’atteso SUV coreano di segmento B è pronto a conquistare la clientela europea dando filo da torcere alle avversarie più temibili

La vettura sfoggia un’estetica muscolosa e sportiveggiante che punterà a conquistare i difficili gusti della clientela europea, particolarmente attirata dai “B-SUV” di ultima generazione. La vettura mescola una ricetta che si distingue per un look moderno che fa da contorno ad una dotazione tecnologica particolarmente avanzata, dedicata sia all’intrattenimento che alla sicurezza attiva dei suoi occupanti.

Disegnata in Europa, esteticamente la Stonic si caratterizza per l’ultima evoluzione del design Kia, a partire dalla tipica mascherina a “naso di tigre” che separa i proiettori avvolgenti che si prolungano fino alle fiancate e incorporano la tecnologia LED. Non mancano le protezioni in plastica che sottolineano il suo carattere da SUV, mentre la coda alta e slanciata risulta esaltata dal lunotto inclinato e lambito nella parte superiore da uno spoiler e dai fari che si sviluppano orizzontalmente. Particolare attenzione è stata posta al tema della personalizzazione, il SUV coreano propone infatti oltre 20 combinazioni bicolore suddivise tra il tetto dell’auto e il suo corpo vettura.

L’abitacolo della vettura si fa apprezzare per la pulizia delle forme e la fruibilità dei principali comandi racchiusi nella zona alta della consolle, dove troviamo l’ampio display “touch” del sistema di infotainment comprensivo di navigatore satellitare GPS e dei sistemi di connettività Apple CarPlay e Android Auto per smartphone e altri device elettronici. La ricca dotazione tecnologica non si ferma qui, ma comprende anche altri dispositivi particolarmente utili come il sistema di accensione senza chiave Keyless System, il cruise control adattivo che permette di seguire alla giusta distanza e velocità la vettura che ci precede. Non mancano inoltre l’ormai immancabile frenata d’emergenza automatica capace di riconoscere anche i pedoni, il controllo angolo cieco, quello di superamento involontario corsia, gli abbaglianti adattivi e il sistema capace di rilevare il livello di stanchezza di chi guida. Grande attenzione anche per spazio e versatilità, merito anche della presenza di un vano bagagli da 352 litri.